venerdì 23 settembre 2011

Carlos vola gia'....

23.settembre.

IMOLA - Carlos Checa subito davanti a tutti nel primo turno di prove libere del Gran Premio di Imola, 11esimo round del mondiale Superbike. Il portacolori della Ducati del team Althea, che già questo weekend può laurearsi iridato, ha fermato il cronometro sul tempo di 1'49''294, precedendo di 237 millesimi la Bmw di Leon Haslam. Marco Melandri ha trovato subito il giusto feeling con i sali e scendi del Santerno, piazzando la sua Yamaha al terzo posto con il crono di 1'49''782.

Il pilota di Ravenna ha preceduto la Ducati del team Effenbert-Liberty Racing di Jakub Smrz (1'49''910) e la Castrol Honda di Jonathan Rea equipaggiata del sistema "ride by wire" che facilita il pilota in fase
google_protectAndRun("render_ads.js::google_render_ad", google_handleError, google_render_ad);
d'accelerazione. L'irlandese ha girato in 1'49''966, davanti alla seconda delle Ducati del team Effenbert Liberty Racing, quella di Sylvain Guintoli, e agli italiani Michel Fabrizio (Suzuki) e Ayrton Badovini (Bmw Motorrad Italia). Completa la top ten l'Aprilia tricolore di Leon Camier (1'50''197) e la Yamaha di Eugene Laverty.

La prima delle Kawasaki è quella di Tom Sykes, undicesimo (1'50''442), davanti alla wildcard Alex Polita (Barni Racing Team), sorprendente con il suo 1'50''593. Il "Pirata" di Jesi si è messo alle spalle gente del calibro di Noriyuki Haga, in difficoltà con la sua Aprilia del team Pata con il 13esimo crono, e Troy Corser, solo 15esimo con la Bmw. Così gli altri italiani: 16esimo Federico Sandi (Ducati Althea) davanti a Matteo Baiocco (Ducati )


(da romagna oggi)

Nessun commento:

Pages

Follow by Email

Cerca nel blog

Tubi freno Honda CB 500 F ABS 2012/2015 / Honda CB 500 F ABS 2012/2015 brake lines

photo by moto it P/N 142157 Type 1 (black covered) Front and rear-steel fitting-(raccordi in acciaio con resistenza alla corrosione...