martedì 31 agosto 2010

Occhini sul podio

29 agosto

Mondiale S1







Team Rigo Moto



OCCHINI SUL PODIO!!!



Il circuito do Triscina, posizionato sulla costa occidentale dell'isola, teatro del
3° appuntamento iridato è caratterizzato da un asfalto molto scivoloso e da un
bel fuoristrada dal fondo sabbioso ma molto compatto.
Il nostro Andrea ne ha trovato immediatamente la chiave di lettura e si è reso
protagonista della migliore prova stagionale.
Velocissimo sin dalle prove libere, nonostante il caldo torrido dell'Agosto
siciliano, ha realizzato il 5° tempo nelle “crono” che gli ha consentito di partire
in 2a fila.
In Gara 1 scattato benissimo, transitava al 1° giro in quarta posizione ma
durante la gara subiva il sorpasso da parte di Ivan Lazzarini e chiudeva al 5°
posto.
In Gara 2 stessa posizione in griglia e stessa ottima partenza che gli
consentiva di transitare 5° al primo passaggio sul traguardo e, aumentando il
ritmo, riusciva a sorpassare l'ufficiale Husqvarna Hermunen e a chiudere in 4a
posizione.
Gara 3 lo vedeva così partire in prima fila e, grazie all'ennesima partenza al
fulmicotone, transitare quarto al primo passaggio, posizione che controllava
agevolmente fino alla bandiera a scacchi.
Il risultato delle 3 manches, complice l'inconveniente tecnico occorso a
Thomas Chareyre nel corso della prima manche, gli valeva il terzo gradino del
podio. Grazie ai numerosi punti conquistati abbiamo compiuto un deciso passo
in avanti nella scalata alla classifica iridata portandoci in 8a posizione.
Primo podio dell'anno e primo podio iridato per il nostro Andrea ma, con la
crescita esponenziale che ha mostrato nelle ultime gare, siamo sicuri che non
sarà l'ultimo.
Arrivederci la prossima settimana a Latina per il penultimo appuntamento del
Campionato Itialiano.
Andrea Occhini
Campionato Mondiale Supermoto 2010
Prove Libere 5°
Qualifiche: 5°
Warm Up: 5°
Gara1 5°
Gara2 4°
Gara3 4°
Classifica di giornata: 3°
Classifica generale provvisoria: 8°
Per i risultati dettagliati della gara ecco il link:
http://www.motocrossmx1.com/reslists.aspx

lunedì 16 agosto 2010

Stunning top ten finish for De Puniet in Czech rep.GP




Brno, 15 August: the LCR Honda MotoGP rider Randy De Puniet rode his Honda RC212V no. 14 to an impressive 10th place in today’s Czech GP at Brno race track. The tenth round of the season was run under blue skies with ambience temperature of 26°C despite some poor rain in this morning warm up session. The tough Frenchman, who received a painkiller injection ahead the 22-lap race, battled bravely with the injury he sustained during the German GP.

Just three weeks after the left leg surgery, De Puniet steadily improved his pace session by session and put in a strong performance today at the 5.403 Km race track starting from the 11th spot on the grid after yesterday remarkable qualifying. The 29-year-old was obviously in severe discomfort despite using painkilling therapy but demonstrated his vein once again climbing up to a sensational top ten finish in a physically demanding race. De Puniet is now holding the 8th place in the world standing with 75 points. The premier class Teams and riders will be back on track tomorrow for one day of testing but De Puniet won’t join his competitors and will continue with his recuperation in readiness for the next event at Indianapolis circuit on the 29th of August.

De Puniet – 10th

De Puniet: “This is simply great! I could not expect such a positive week end. Just three weeks after my injury I was back on my bike and could fight for the top ten. I want to thank the doctors, my family and my friends and of course the Team because they helped me to get this incredible result. I could also fight for the eight position but I lost some tenths behind Melandri but in this condition it was pretty hard to overtake the others. Then I passed Melandri and started to be faster and together with Barbera we caught Simoncelli. At 7 laps to go they both passed me as I was completely exhausted. I really dug deep in my reserves to finish this race and I am very happy about my performance. Now I will have almost 2 weeks to complete my recovery and hopefully we can obtain another positive result in Indianapolis”.
IMPRESSIONANTE DECIMO POSTO DI DE PUNIET NEL GP DI REP. CECA
Brno, 15 Agosto: il pilota del Team LCR Honda MotoGP Randy De Puniet ha regalato un incredibile 10° posto alla squadra e a tutti i suo fan oggi nel GP di Repubblica Ceca sul tracciato di Brno. Il decimo round della stagione si è svolto sotto un solo cocente con una temperatura di 26°C nonostante il maltempo della mattinata. Il combattivo pilota Francese, che ha fatto un’iniezione di antidolorifico in vista dei 22 giri, ha resistito al dolore alla gamba sinistra fratturata nel GP di Germania.

A sole tre settimane dall’infortunio, De Puniet ha assiduamente migliorato il suo passo turno dopo turno dimostrando un coraggio da leoni ed una gran determinazione sulla pista Ceca partendo dalla 11° posizione in griglia. Il 29-enne era ovviamente svantaggiato rispetto ai suoi avversari nonostante l’utilizzo degli anti-dolorifici ma ha dimostrato ancora una volta la sua grinta risalendo sino alla top ten in una gara che l’ha stremato. De Puniet occupa ora l’8° posto nella classifica mondiale con 75 punti. I Team ed i piloti della classe regina torneranno in pista domani per una giornata di test ma De Puniet ha saggiamente deciso di continuare la riabilitazione in vista del prossimo GP ad Indianapolis (USA) il 29 Agosto.

De Puniet – 10°

De Puniet: “Questo risultato è semplicemente grandioso! Non potevo chiedere di più a me stesso e voglio ringraziare di cuore tutti: a partire dai dottori e poi la mia famiglia, i miei amici e di sicuro tutto il Team. Devo questo incredibile risultato a tutti loro. Sono anche riuscito a lottare per l’ottavo posto ma ho perso un po’ di tempo dietro a Melandri ma in queste condizioni sorpassare gli altri era molto difficile. Poi sono riuscito a passare Melandri ed ho cominciato a giare più forte ed insieme a Barbera abbiamo ripreso Simoncelli. A 7 giri dalla fine loro mi hanno ripassato ma io ero completamente esausto. Ho veramente “scavato” dentro me per trovare la forza di finire questo GP. Domani non sarò qui per i test ma continuerò il mio recupero per tornare ancora più in forma ad Indianapolis”.

venerdì 13 agosto 2010

De Puniet will make his comeback at BRNO GP


GP

Brno, 12th August: LCR Honda MotoGP rider Randy De Puniet will be back on his Honda RC212V nr.14 this week end for the Cardion ab Grand Prix Czech Republic after the approval of the Medical Commission that have checked the Frenchman overall condition today. Randy de Puniet is set to make an impressive return to action just three weeks after fracturing the tibia and fibula in his left leg during the Germany GP. In preparation for the weekend the 29-year-old conducted a private ride in southern France on Monday, in which he rode a Honda CBR1000 machine at Alés to see how his leg felt.De Puniet: “I wanted to confirm I would be okay to ride and not just ride slowly, but fast. After the test I am very happy and also confident for this weekend. There was a small amount of pain in the first five laps but this is normal, especially with the ankle when changing gear. This week end I will try to take as many points as possible. We will see how it goes during the practice and qualifying sessions. I will need to go step by step in each session, to work with my head, the most important thing is to be prepared for the race and to get the best result.”

giovedì 5 agosto 2010

Forza Randy!



Monaco, 5th August: 18 days on from the race awful crash in Sachsering that fractured his left tibia and fibula the LCR Honda MotoGP racer Randy de Puniet feels ready to get back in Brno. The Frenchman underwent a successful two-hour operation on his left leg Sunday night after the German GP to insert a titanium rod and started an intensive rehabilitation program to be fitted for the Czech Republic GP on the 15th of August.
De Puniet: “The first GP I watched on TV since my debut (Laguna Seca) it was a bit hard for me but in the mean time it was good to me to take some rest. A couple of days after the surgery I left the German Hospital to begin the Hyperbaric Chamber sessions in Saint Marguerite Hospital in Marseilles under the supervision of Dr. Mathieu Coulange and his team. This machine increases both the pressure and oxygen levels to help repair the tissues of the body at a faster rate. Then I moved to Cannes to pursue my reeducation. I made sessions of ultrasounds to strengthen a little more m y bones. Last Monday I moved back home in Andorre pursuing the ultrasounds sessions with a domestic machine and I finally started to do some sports. Every day I go to the gym for cycling and I am training the top of my body with rubber bands and exercises. The doctors are always surprised with the speed with which I recover, and I have to admit that I am as surprised as they are! I use less and less my crutches. I still hope to be back for next Grand Prix … however the final decision will be made in Brno next Thursday when the circuit Doctor together with Doctor Costa will examinate my leg and my overall physical condition”.


DE PUNIET PRONTO PER TORNARE IN PISTA A BRNO
Monaco, 5 Agosto: 18 giorni dopo lo spaventoso incidente del GP del Sachsenring che gli causato la frattura della tibia e del perone della gamba sinistra, il pilota del Team LCR Honda MotoGP Randy de Puniet si dice pronto a tornare in pista a Brno. Il Francese, che ha superato positivamente l’intervento chirurgico post gara di quasi due ore durante il quale i medici gli hanno inserito un perno in titanio per riparare la frattura, ha iniziato fin da subito un intenso programma di riabilitazione per essere pronto per il GP della Repubblica Ceca il prossimo 15 Agosto.
De Puniet: “Era la prima volta dal mio debutto che seguivo un GP (Laguna Seca) in TV e non è stato facile ma nello stesso tempo ho avuto la possibilità di riposarmi un po’. Un paio di giorni dopo l’intervento ho lasciato l’ospedale in Germania ed ho iniziato i trattamenti nella Camera Iperbarica all’Ospedale Saint Marguerite a Marsiglia seguito dallo staff del Dottor Mathieu Coulange. Questa macchina aumenta la pressione e il livello di ossigeno in modo da velocizzare la riparazione dei tessuti del corpo. Poi mi sono spostato a Cannes per proseguire la riabilitazione iniziando delle sedute di ultrasuoni che servono a rafforzare le ossa. Infine Lunedì sono tornato a casa ad Andorra ed ho continuato con gli ultrasuoni in casa attraverso un apparecchio domestico e ho finalmente cominciato a fare sport. Tutti i giorni vado in palestra a fare bici e alleno la parte alta del corpo con esercizi specifici ed elastici. I dottori rimangono sempre stupiti dalla rapidità con la quale sto recuperando le forze e sinceramente sono sbalordito anche io! Ogni giorno che passa uso sempre meno le stampelle. Spero vivamente di poter scendere in pista a Brno… tuttavia la decisione finale spetterà al Medico del circuito e al Dottor Costa che esamineranno la mia gamba e le mie condizioni globali Giovedì prossimo”.

Pages

Follow by Email

Cerca nel blog

SUPER NAKAGAMI , SUPER FRENTUBO!

Takaaki Nakagami produced a brilliant ride to take fifth place at the Italian Grand Prix, his best-ever finish in the MotoGP class. St...