lunedì 5 ottobre 2015

RAFFAELE DE ROSA PODIO 3° CLASSIFICATO SSTK 1000 with frentubo brakelines

Magny Cours (Francia), 04 ottobre 2015
Si conclude il penultimo appuntamento della stagione 2015 del Campionato Mondiale eni FIM Superbike sul tracciato francese di Magny Cours.
Niccolò Canepa chiude con un decimo posto in gara 1 e un settimo in gara 2, mentreMatteo Baiocco si piazza settimo nella prima manche e 11mo nella seconda.
Giornata difficile già dalle prime ore del mattino dove i piloti hanno affrontato un warm up bagnato a causa della pioggia scesa durante la notte. Tra l'altro sessione terminata in anticipo a causa di una caduta con conseguente perdita di olio da parte di un altro pilota. Tutto ritardato e warm up cancellati per le atre categorie.
In gara 1 i piloti sono scesi in pista con le coperture da bagnato anche se la pioggia non si è più fatta vedere. Partenza cauta per non incappare in qualche errore per Baiocco, che nonostante partisse un po' arretrato in griglia è stato autore di una splendida rimonta. Dopo un bel recupero e una serie di sorpassi perfetti si è trovato costretto a gestire l'usura degli pneumatici negli ultimi giri e ha terminato la gara al settimo posto.
Sfortunato Canepa che ha dovuto gestire un problema tecnico che lo ha rallentato durante tutta la gara. Niccolò che partiva dalla prima fila si è visto costretto a limitare i danni concludendo comunque nella top 10.
In gara 2 le condizioni meteo sono migliorate e le temperature si sono alzate. Altro set up e altri pneumatici e questa volta Canepa è stato autore di una buona gara in cui si è mantenuto sempre nel gruppo dei primi. Passa sotto la bandiera a scacchi in settima posizione finale. In gara 2 invece Baiocco è debilitato da un problema fisico (probabilmente un virus intestinale) che lo fa soffrire e stringendo i denti termina con l'11mo tempo, andando a consolidare la sua ottava posizione in classifica generale.
Termina oggi anche il Campionato Mondiale Superstock dove il nostro Raffaele De Rosa è stato protagonista di una gara difficile ma piena di emozioni. Dopo le qualifiche di ieri, Raffaele partiva dalla nona casella in griglia e già dai primi giri inizia a rimontare posizioni importanti fino a conquistare la testa della corsa che mantiene per alcuni giri. Purtroppo nella rimonta ha dovuto utilizzare gli pneumatici più del normale e ha subito un calo improvviso degli stessi. Viene sopravanzato al penultimo giro da Guarnoni e Calia concludendo al terzo posto. Sesto podio stagionale per lui in otto gare e terzo in classifica generale nel Campionato Mondiale Superstock 1000.
Matteo Baiocco“Una domenica positiva per me. In gara 1 mi sono davvero divertito, avevo un ottimo assetto sul bagnato e ho fatto una bella gara. Nel finale un calo delle gomme mi ha costretto a gestire la situazione e ho terminato settimo ma sono contento della mia prestazione. In gara 2 non ho fatto benissimo anche perchè ero debilitato da un virus. Ora ci aspetta il Qatar e voglio fare il massimo nell'ultima gara dell'anno”.
Niccolò Canepa“Nel complesso sono soddisfatto della prestazione del weekend dove sono rimasto costantemente nei primi. Purtroppo in gara 1 sono stato rallentato da un problema tecnico che mi ha fatto soffrire tutto il tempo. Mi spiace perchè avevo la possibilità di fare molto bene. In gara 2 ho tenuto un ottimo passo e ho concluso settimo, un buon risultato. Ora andiamo a Doha dove cercherò di concludere in bellezza la stagione”.
Raffaele De Rosa“La gara è stata molto difficile perchè partivo da una posizione in griglia un po' arretrata. Ho fatto parecchi giri in testa e ce lo messa tutta per vincere la gara. Non è stato facile anche se ho lottato fino alla fine. Voglio ringraziare il mio team, Genesio Bevilacqua, la mia famiglia per aver creduto in me e per la grande possibilità che mi è stata data questa stagione”.
Magny Cours (France), 4 October 2015
The penultimate round of the eni FIM Superbike World Championship has concluded at the French track of Magny Cours.
Niccolò Canepa concludes race 1 in tenth place and race 2 seventh, while Matteo Baiocco closed seventh in the first race and eleventh in race 2.
It was already a difficult morning with riders having to deal with a wet warm-up session as a result of overnight rain. The short session also closed prematurely after a crash for another rider left oil on the track. Subsequent sessions were delayed and other warm-ups cancelled as a result.
In race 1 riders took to the track with rain tyres despite the fact that it was no longer raining. Baiocco made a cautious start, not wanting to make mistakes and despite having started further back on the grid he was able to make a great recovery. After executing a series of perfect passes, he was forced to manage the tyre wear in the later stages, closing the race in seventh place.
Canepa unfortunately had to deal with a technical problem that slowed him down throughout the entire race. Niccolò, having started from the front row, did his best to limit the damage, concluding nevertheless inside the top ten.
In race 2 weather conditions had improved and the temperature was higher. With a different set-up and tyres, Canepa was able to put together a good race this time around, sticking with the leading group. He crossed the line in final seventh position.Baiocco struggled with a physical problem (likely an intestinal virus) but by gritting his teeth he was able to finish eleventh, consolidating his position – eighth – in the general standings.
The Superstock 1000 Championship concluded today, with Althea rider Raffaele De Rosa a frontrunner in the difficult but exciting race. After yesterday’s qualifying, Raffaele started the race in ninth position and was already able to make up several places in the early stages, soon moving into the lead, a position he was able to hold for several laps.
Unfortunately he had to use the tyres more than usual in order to catch up and suffered a sudden drop in performance as a result. He was overtaken on the penultimate lap by Guarnoni and Calia, to conclude in third place. The sixth podium of the season, out of eight races, for De Rosa, who concludes the Superstock 1000 championship in final third position.
Matteo Baiocco“It’s been a positive Sunday for me. In race 1 I really had fun, I had a great wet set-up and completed a good race. In the final stages a drop in tyre performance forced me to manage the situation and I closed seventh but I’m pleased with how I did. In race 2 I didn’t do so well also because I was feeling unwell. Now we focus on Qatar where I want to do as well as possible in the final races of the year.”
Niccolò Canepa“Overall I’m satisfied with my performance this weekend, as I was constantly among the frontrunners. Unfortunately in race 1 I was slowed down by a technical problem that really made me suffer. I’m sorry because I could have done very well. In race 2 I maintained a strong pace to close seventh, a good result. Now we go to Doha where I’ll try to close the season on a high.”
Raffaele De Rosa“The race was very difficult because I was started from further back on the grid. I held the lead for several laps and did all I could to win the race. It wasn’t easy even though I fought all the way to the end. I want to thank my team, Genesio Bevilacqua, and my family for believing in me and giving me the great opportunity I have had this season.”

Nessun commento:

Pages

Follow by Email

Cerca nel blog

Tubi freno Honda CB 500 F ABS 2012/2015 / Honda CB 500 F ABS 2012/2015 brake lines

photo by moto it P/N 142157 Type 1 (black covered) Front and rear-steel fitting-(raccordi in acciaio con resistenza alla corrosione...