lunedì 20 settembre 2010

in evidenza il Team All Service by QPD a Misano





Doppio podio per il Team All Service System by QDP a Misano nella STK 600 e 1000
Il week end del Team All Service System by QDP si è concluso con uno scintillante doppio podio conquistato con orgoglio e determinazione da Andrea Boscoscuro nella Stock 1000 e Davide Fanelli nella 600. Entrambe le gare sono state caratterizzate da condizioni del tracciato insidiose, con il manto di asfalto umido ma senza pioggia. Davide Fanelli è partito bene dalla terza fila e ha presto raggiunto il gruppo dei primi confrontandosi con Maglioni e Lombardi. Forte della sua guida aggressiva e spettacolare all´ultimo giro è transitato in seconda posizione e ha arginato ogni possibile replica degli avversari. Un risultato importante che lo vede ora in terza posizione in Classifica di Campionato da difendere nell´ultimo appuntamento al Mugello. Andrea Boscoscuro dopo avere mantenuto la posizione nelle prime fasi, si è scatenato in una rimonta grintosa, inesorabile e avida di punti e prestigio al suo esordio in gara nella Classe Stock 1000. Ha raggiunto il terzetto di testa composto da Colucci, Goi e Verdini e nelle ultime due tornate ha effettuato i sorpassi decisivi tagliando il traguardo nel tripudio del Team che lo incitava dal muretto. Il week end di Misano conferma le potenzialità del Team All Service System by QDP e dei suoi piloti che si preparano ad affrontare la prossima settimana il penultimo impegno nel Campionato Internazionale delle Stock. A commentare dalla cabina dello speaker del Circuito, Marco Bussolotti è stato il gradito ospite che ha fatto visita al Team dopo l´incidente occorso a Brno.

Riccardo Grimoldi- Team Manager Team All Service System by QDP
"La gara di Andrea è stata la dimostrazione del buon lavoro della squadra che ha interpretato al meglio i dati raccolti durante i due intensi giorni di prova caratterizzati da pioggia e condizioni della pista difficili. In gara Andrea ha utilizzato al meglio la scelta tecnica decisa prima della gara, con la combinazione di gomme da asciutto a differenza di molti altri piloti che sono si sono presentati con la soluzione da bagnato. Davide ha fatto un´altra gara di quelle che solo lui sa fare. Arrivare secondi è sempre bello e questo è stato un week end fantastico. La prossima gara, tra un settimana a Imola, sarà l´occasione per ripeterci. Voglio sottolineare ancora il merito e il valore del Team che continua a lavorare con professionalità e dedizione".

Andrea Boscoscuro - Pilota Team All Service System by QDP - Superstock 1000 - # 37
2° posizione - 2° miglior tempo: 1´44"605
"Sono contento del risultato per cui ringrazio il team con cui corro da sole tre gare e che ha lavorato sin dal primo appuntamento in modo eccellente per darmi il massimo supporto e mettermi a disposizione un mezzo competitivo che mi permettesse di esprimermi al meglio. Per oggi avevamo scelto sia l´anteriore che il posteriore da asciutto e i primi giri sono stati abbastanza impegnativi dato che l´asfalto era umido. Quando mi sono sentito più sicuro ho iniziato a spingere e ho puntato con decisione a guadagnare posizioni, lottando con Salvatore, Dell´Omo e Valsecchi. Nel frattempo il gruppo di testa ci ha dato un distacco considerevole ma sono riuscito a guadagnare terreno e a raggiungerli, migliorando il mio tempo giro dopo giro. Un week end di intenso lavoro, fortemente condizionato dal meteo che però si è concluso con un meritato secondo gradino del podio, che ora mi fa guardare con fiducia l´appuntamento di settimana prossima a Imola".

Davide Fanelli - Pilota Team All Service System by QDP - Superstock 600 - # 127
2° posizione - 3° miglior tempo: 1´54"882
"Una partenza così bella non l´avevo mai fatta, sono riuscito subito a infilarmi nel gruppo di testa e a impostare il mio ritmo. Zanetti ci ha distaccati sin dai primi giri ma ho preferito essere cauto date le condizioni sfavorevoli di asfalto umido e ho lottato senza esclusioni di colpi per la seconda posizione con Maglioni, Lorenzetti e Lombardi. Ci siamo sorpassati più volte finché non ho spinto al massimo e sono riuscito concludere secondo sotto la bandiera a scacchi. Sono veramente soddisfatto di avere anche guadagnato una posizione nella classifica di Campionato e desidero consolidarla replicando il podio, nell´ultimo appuntamento al Mugello. Ringrazio il Team che ha fatto un buon lavoro e mi ha messo a disposizione una moto a punto".

Nessun commento:

Pages

Follow by Email

Cerca nel blog

tubi freno cbr 600 f ABS 2011-2012 / cbr 600 f ABS 2011-2012 brake lines

152183 P/N 152183 Type 2 (RED covered) Front and rear-ALLUMINIUM fitting-(bursting pressure:850 Bar--approved to TuV Standards ...