venerdì 30 maggio 2008

2006 RCGM Team 125GP Italian Champion


Luca Verdini guida alla vittoria l'Aprilia bianco-rossa e ringrazia il responsabile tecnico FREN TUBO con la dedica sul poster


Luca Verdini drives the white-red Aprilia to win, than thanks FREN TUBO technical manager signing the official poster

2007 Pro.Con Racing SBK under 25 Italian Champion


La splendida vittoria di Devid Fiorini in sella a una KAWASAKI ZX 10 R con i tubi Carbotech


Great win for Devid Fiorini riding a KAWASAKI ZX 10 R with Carbotech brake hoses

2001 Ducati SBK World Champion


Il ringraziamento ai partners della casa di Borgo Panigale per la vittoria di Carl Fogarty, coinvolge anche la FREN TUBO che viene premiata con questo diploma.


Official thanks from Ducati to partners for Carl Fogarty winning season.

1999 Ducati SBK World Champion


Il ringraziamento ai partners della casa di Borgo Panigale per la vittoria di Carl Fogarty, coinvolge anche la FREN TUBO che viene premiata con questo diploma.


Official thanks from Ducati to partners for Carl Fogarty winning season.


giovedì 29 maggio 2008

Rigo Moto

Comunicato n.5/08

24-25 Maggio 2008 Castelletto di Branduzzo (PV)
GP of Europe – “Supermoto World Championship 2008”

EDDY SEEL e ALESSANDRO DAVERIO PENALIZZATI DALLE PROVE SENZA STERRATO
OLIVIER SCHEEN DUE VOLTE SUL PODIO, SECONDO NELL' EUROPEO

Domenica 25 Maggio si è svolta sul “Motodromo” di Castelletto di Branduzzo la seconda prova del mondiale Supermoto 2008. L'alternarsi di pioggia e sereno ha caratterizzato tutto il week-end.
I primi due turni di prove libere svoltisi sotto la pioggia sono stati chiusi da Eddy Seel rispettivamente in 4a e 2a posizione, prestazioni che ci facevano ben sperare per le gare della domenica. La dissennata decisione del direttore di gara di eliminare l'utilizzo della parte sterrata per “preservarlo integro per la gara!!” ha fatto svanire le nostre speranze.
La nostra Suzuki ha infatti raggiunto livelli di eccellenza per quanto riguarda trazione, erogazione, agilità e fluidità ma, a causa della ritardata consegna del modello 2008 lo sviluppo è ancora acerbo e paghiamo ancora un piccolo gap in termini di potenza massima. Il lungo rettilineo del tracciato di Castelletto unito alla mancanza del tratto in fuoristrada ci ha quindi tagliato fuori dalle posizioni di vertice che, altrimenti, avevamo già dimostrato di poter occupare.
In questa situazione Eddy non ha potuto fare meglio del decimo posto nelle prove ufficiali di qualificazione partendo così in terza fila e per di più all'interno del gruppo.
Nella prima manche scattava benissimo riuscendo a portarsi all'esterno e trovandosi così dopo la prima curva in sesta posizione. Purtroppo l'infiltrazione di acqua dentro l'occhiale lo costringeva, dopo alcuni giri effettuati con la visibilità al limite, a toglierli peggiorando però ulteriormente la situazione. Infine nel tratto in fuori strada nel tentativo di sorpasso del pilota che lo precedeva cadeva piegando il manubrio ed era costretto al ritiro.
Gara2 è stata caratterizzata da una partenza meno fortunata, rimanendo bloccato alla prima staccata al centro del gruppo. Quattordicesimo alla prima tornata recuperava nel corso della gara alcune posizioni transitando decimo sotto la bandiera a scacchi.
Anche per Alessandro Daverio valgono le stesse considerazioni fatte per Eddy. 17° nelle prove libere, 21° nelle qualifiche. Causa occhiali in gara 1 e caduta in gara 2 ha chiuso entrambe le manche 25°.
Eddy Seel e Alessandro Daverio causa le summenzionate “sfortune” occupano rispettivamente la 14a e 30a posizione della classifica generale provvisoria.
Le note più positive del week-end sono arrivate dal giovane Olivier Scheen, ormai protagonista della classe S3. Olivier ha occupato la prima posizione in tutte le sessioni di prove libere ed ufficiali. Purtroppo, anche se posizione assolutamente positiva, a causa di un'errata SCELTA DI GOMME in gara 1 e di una scivolata a tre giri dalla conclusione quando era saldamente in testa in gara 2, ha chiuso entrambe le manche in seconda posizione. Olivier occupa la seconda posizione anche della classifica provvisoria del campionato a soli sei punti dal britannico Pope.
Il prossimo appuntamento sarà l'8 di Giugno a Pomposa (FE) dove si terrà il 4° appuntamento del Campionato Italiano.



Per i risultati e le classifiche dettagliate potete consultare questo link: classifiche

Supermoto World Championship 2008

Eddy Seel - classe S1

tempo di qualifica: 10°
warm-up 6°
gara 1: ritirato
gara 2: 10°
Classifica di giornata: 16°
Classifica generale campionato: 14°

Alessandr Daverio - classe S1

tempo di qualifica: 21°
warm-up 26°
gara 1: 25°
gara 2: 25°
Classifica di giornata: 26°
Classifica generale campionato: 30°


Supermoto European Championship 2008

Olivier Scheen - classe S3

tempo di qualifica: 1°
warm-up 1°
gara 1: 2°
gara 2: 2°
Classifica di giornata: 2°
Classifica generale campionato: 2°

mercoledì 28 maggio 2008

RCGM

Weekend altalenante quello appena trascorso: il circuito di Vallelunga è da sempre un terreno difficile per il team RCGM, ma questa volta ha regalato alcune grandi soddisfazioni ai nostri colori.Nella 125GP vittoria schiacciante di Lorenzo Savadori, autore di una gara magistrale che l'ha visto al comando sin dal primo giro. Inutile ogni tentativo di rincorsa da parte degli altri piloti: Lorenzo ha dimostrato da subito di averne più degli altri e non ha voluto risparmiare nulla fino allo sventolare della bandiera a scacchi. Con questa vittoria Lorenzo aumenta il suo distacco in classifica: ora sono ben 14 i punti di vantaggio sul secondo.Grandissima gara anche quella di Luca Vitali che ha rimontato e superato tutti gli avversari fino alla seconda posizione, prima di cadere negli ultimissimi giri. Nonostante non sia riuscito a portare a casa dei preziosi punti, ha fatto chiaramente vedere come la grinta e la determinazione non gli manchino e solo una sfortunata caduta gli ha impedito di salire sul podio. L'appuntamento con la prima doppietta dell'anno è solo rimandato, ne siamo sicuri.Nella SuperStock 1000 le cose non sono andate per il meglio per Luca Verdini: una caduta al settimo giro lo costringe a ritirarsi. Peccato perchè i tempi fatti segnare fino a quel momento erano ottimi ed era chiaro che la rimonta fosse appena iniziata.
Il prossimo appuntamento con il Campionato Italiano Velocità è il 27 Luglio a Misano, circuito dove i tifosi dei ragazzi di Monti e Ranieri hanno sempre ricevuto grandi soddisfazioni dai loro beniamini.

martedì 27 maggio 2008

istruzioni/Instructions (kit)

Istruzioni di montaggio per le tubazioni freno.



1-Prima dello smontaggio delle tubazioni di serie,accertarsi che le tubazioni fornite si adattino perfettamente.Per le versioni speciali prestare particolare attenzione affinche' venga eseguita una posa priva di tensioni e sfregamenti.



2-Pulire i raccordi delle tubazioni originali e smontare queste ultime.Osservare le misure di sicurezza previste per il liquido dei freni!



3-Installare le nuove tubazioni senza tensioni e sfregamenti.Utilizzare,nei limiti del possibile,i supporti presenti sul veicolo ed evitare raggi di curvatura inferiori a 40mm tenendo conto dell'escursione completa delle sospensioni



4-Avvitare le tubazioni con le nuove guarnizioni comprese nella fornitura.E' possibile utilizzare sia le viti cave originali che quelle comprese nella fornitura.La coppia di serraggio per le viti cave in alluminio non dovra' assolutamente superare i 15/17 Nm.



5-Controllare per tutte le tubazioni eventuali punti di tensione e sfregamento utilizzando l'escursione completa delle sospensioni e sterzando.Installare eventualmente le tubazioni con le fascette serracavi comprese nella fornitura.Regolate le boccole in gomma eventualmente presenti in modo che sia garantito il loro regolare funzionamento.



6-Sfiatare l'impianto frenante come da disposizione del costruttore del veicolo.Utilizzare solo nuovo liquido freni,prescritto dal fornitore,da contenitori chiusi.Verificare la presenza di eventuali perdite dell'impianto frenante e rimuovere a fondo eventuali schizzi di liquido freni.



ATTENZIONE!Il veicolo ora presenta un diverso comportamento di frenata!Guidate con prudenza e abituatevi un po' alla volta al nuovo punto di pressione.



Il tubo con la fascetta e' quello posteriore.



La riparazione o modifica autonoma delle tubazioni comporta la perdita di ogni garanzia.Il costruttore non risponde dei danni causati da montaggio imperfetto o da errate indicazioni per modelli speciali.



Instructions for mounting brake hoses



1-Before removing the originals hoses,check that the new hoses are a perfect fit.Be particulary

careful with special versions;fittings must be perfectly friction and tension free.



2-Clean the coupling on the original hoses and remove them.Comply with all safety measures required for brake fluid!



3-Install the new hoses;so not stretch them too taur or let themrub againster other components.Use pre-existing vehicle support structures whenever possible and not allow less than 40 mm.bends,even when suspension stroke is complete



4-Apply the new fittings included in the package to the hoses.Use either original socket-head screws or the ones included in the package.Torque for the aluminium socket-head screws should never exceed 15/17 Nm



5-Check for any rubbing or tension points in the hoses,using full suspension stroke and steering.Install the hoses using the harness strips included in the package,if required.Adjust the rubber bushes,if present,to guarantee smooth operation.



6-bleed the braking system according to vehicle manufacturer instructions.Use new brake fluid only,as prescribed bymanufacturer,from an unopened container.Check for any leaks in the braking system and clean away any squirts of brake fluid.



WARNING!EXPECT VEHICLE BRAKES TO BEHAVE DIFFERENTLY!dRIVE CAREFULLY GET USED TO THE NEW PRESSURE POINT.

THE HOSE WITH THE CLAMP IS THE REAR HOSE!



Repair of or tampering with the hoses will invalidate the warranty.The maufactory accepts no

liability for damages caused by incorrect installation or by instructions which are non-applicable to specoal models.

venerdì 23 maggio 2008

deutsche info

Für Ersatzteile und Kits in Deutschland, wenden Sie sich bitte an unsere Verkaufstelle:

Micron Systems GmbH
Boxdorfer Strasse 13
90765 Fürth Sack

Tel: 0049 911/9367414
Fax: 0049 911/9367434

interner : http://www.micronsystems.de/
e-mail: mottier@micronsystems.de

Für Hersteller oder Technische Fragen wenden Sie sich direkt an uns:

FREN TUBO srl.
Via della Bastia, 29
40033 Casalecchio di Reno (BO) ITALY

Tel.: 0039 051/6192123
Fax.: 0093 051/6192093

internet: http://www.frentubo.com/
e-mail: info@frentubo.com

Nuovo tubo Carbon per BICI a bassa espansione- Brake line for mtb


tubo a dimensione (2mm interno / 5.5 esterno)

pressione di scoppio minima: 1200 bar


si colloca ai vertici della categoria peri valori relativi all'espansione volumetrica
A new low-expansion carbon braided hose for bicycles is placed on the top of its category,thanks to its peculiar high values in the volumetric expansion issue


mercoledì 21 maggio 2008

un po' di storia...


La FREN TUBO srl nasce nel 1984 e si specializza da subito nella produzione di tubazioni con alte prestazioni, minimo ingombro e un peso ridotto rispetto allo standard.

Nel 1988 il tubo in freno trecciato INOX ottiene l'omologazione secondo la normativa SAE J 1401.

Nel 1995 nasce il tubo trecciato Kevlar che unisce leggerezza ad una ridottissima espansione volumetrica e ottiene l'omologazione secondo la normativa FMVSS106.

Nel 2002 nasce il tubo trecciato Carbotech, caratterizzato da estrema flessibilità ed altissima soglia di pressione di scoppio (oltre 1000 bar) omologato anch'esso secondo la FMVSS106.


DT

martedì 20 maggio 2008

411016


nuovo "mini" box codice:411016
consente di realizzare 3 impianti freno anteriori "diretti"
di moto stradali o sportive.
contenuto all'interno:
6pz.B16205
3pz.B16215
3pz.B16221
30pz.16201
12pz.B16202
6pz.B21010-7
3pz.B19006
1pz.UT012
MT.5.5 tubo A01010

raggio minimo di curvatura

calcolato dal punto interno della tubazione flessibile,indica la massima curva a cui puo' essere sottoposta senza comprometterne il funzionamento

minimum radius of curvature

calculated from the point inside the flexible tube,it indicates the maximum curve it can undergo
without jeopardizing functioning

venerdì 16 maggio 2008

Pressione di scoppio

Con questo termine si indica il punto di cedimento del tubo
definita come 4 volte il valore della pressione nominale

Minimum burst pressure

Defined as 400% of rated pressure

Pages

Follow by Email

Cerca nel blog

SUPER NAKAGAMI , SUPER FRENTUBO!

Takaaki Nakagami produced a brilliant ride to take fifth place at the Italian Grand Prix, his best-ever finish in the MotoGP class. St...